Raccolta delle acque

La progettazione dell'impianto di smaltimento delle acque meteoriche tiene conto delle diverse variabili legate alle condizioni atmosferiche del sito e degli elementi che costituiscono il manto di copertura.

Ogni edificio è dotato dell'impianto di smaltimento che quando è realizzato a regola d'arte costituisce un investimento a lungo termine per la costruzione. Infatti, un efficiente sistema di raccolta delle acque della copertura consente di proteggere l'edificio dal deterioramento delle superfici esterne, e nello stesso tempo evita il propagarsi dell'umidità al suo interno.

Gronde, Scossaline e Converse sono gli elementi di protezione che evitano infiltrazioni d'acqua attraverso il manto di copertura. Questi convogliano l'acqua attraverso le bocchette ai pluviali, che sono gli elementi di scarico. Eventuali griglie di protezione e di smaltimento delle acque evitano l'intasamento dei discendenti.

Gli elementi di protezione vengono sagomati e piegati mediante l'impiego di presso piegatrici.